Parole sfuse che costano meno

Le donne vengono da Venere, gli uomini da Garbatella

Vuoi sapere perché?

Sostanzialmente detesto le olimpiadi. O meglio, odio l’approccio nostrano ai giochi. Tutti si improvvisano competenti di tutto e invece che mostrare un numero di sport ampio e variegato per far vedere le diversità e le meraviglie del mondo attraverso la competizione mi tocca subire sedici giorni sempre degli stessi sport del cazzo come la scherma e il tiro con la pistola al beccacino sintetico da dentro un buco pieno di fango perché generalmente eccelliamo solo in quelle discipline che richiedono la preparazione atletica di un birraio bavarese.

Sport inseriti nel 1900 (assieme al tiro alla fune) per far contento qualche conte emofiliaco dell’Alsazia e che un po’ di buon senso relegherebbe all’angolo del “ma che davvero uno si vestiva come un apicoltore per punzecchiare con uno stecco un altro scemo?”.

Per permettere a una pletora di parassiti senza fine di praticare questi sport da operetta lo stato li assume a tempo indeterminato in tutti i corpi dell’esercito e delle varie forze di polizia, dall’aeronautica ai sommozzatori fluviali senza mai fargli fare un giorno di lavoro vero solo perché ogni quattro anni la Rai possa mandare 250 inviati con un grado di alfabetizzazione inferiore all’Albania di inizio ‘800 ad intervistarli su un risultato di cui non frega niente a nessuno.

Laddove poi questi fenomeni del fancazzismo dovessero poi incontrare altri pupazzi meno dotati del sommo talento di scivolare su una pedana con una stampella in mano o sforacchiare il servizio buono della nonna al volo allora per loro è fatta per tutta la vita.

Oltre a una somma di denaro pari a 6-7 anni di stipendio, la legge prevede un vitalizio da aggiungere alla pensione che percepiranno per un mestiere che non hanno mai svolto.

Dio non voglia che poi si centrino più medaglie.. allora diventa automatico piangere miseria per sport così nobili, vessati dall’unico grande mostro che uccide l’entusiasmo: il calcio.

E non è sete di giustizia o voglia di confrontarsi ma solo invidia e livore per atleti che guadagnano centinaia di volte in più  che se però falliscono vanno a fare i carpentieri e non gli ufficiali delle fiamme gialle.

Visto che si tratta solo di denaro e non di ideali quando sento quella rosicona della Vezzali che recrimina perché non viaggia in business come i calciatori (ma lo sa la signora che a Pechino c’è arrivata coi soldi che il Coni ramazza dal calcio?) mi avveleno e alla domanda:

“Ma come? Noi vinciamo le medaglie e ci trattano così? E loro? Cos’hanno vinto per meritare questo trattamento?”

la risposta è che a “loro” ogni domenica li vanno a vedere centinaia di migliaia di persone mentre a lei che zampetta vestita di fil di ferro muovendo un deretano grosso come un baule non la va a vedere nemmeno la madre che se ha un po’ di gusto si va a vedere l’Ancona calcio giacché sono di Jesi.

Daje che domenica c’è la supercoppa e questo strazio finisce.

 

Ps

Certo che se poi vedo la gazzetta che fa un corso di scacchi con tetimonial Vialli… mica è facile difendere il calcio…

Annunci

agosto 18, 2008 - Posted by | Editoriali |

2 commenti »

  1. Sta botta te quoto su tutto, e meno male che er vaticano non partecipa ai giochi

    Commento di roberto (l'amico de tu cuggino) | agosto 21, 2008 | Rispondi

  2. Avrei voluto scriverlo io ‘sto post: è una meraviglia, come il burro danese che ti danno in business…

    L’ho letta quell’intervista. Ha anche detto qualcosa tipo: “Anche la Trillini e la Granbassi si sono lamentate in aereo per questa cosa”. Chissà se le altre due tipe sono state interpellate dalla Vezzali prima di essere sputtanate pure loro sul Corriere…

    Commento di Eleonora | agosto 23, 2008 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: