Parole sfuse che costano meno

Le donne vengono da Venere, gli uomini da Garbatella

Peccato Natale sia passato

Esistono poche cose che riescano a mettermi effettivamente a disagio. Una di queste è l’affanno per i regali di Natale. Soffro moltissimo l’esigenza di fare qualcosa, l’ansia della scadenza, il presente di per se non è un problema. A me piace fare regali, prendere un pensiero per una persona cara ti da il benessere occidentale della spesa senza il senso di colpa di “mamma mia che puttanata mi sono comprato”, una versione sentimentale della Coca cola light: bollicine e rutti ma senza le calorie.
Maestra delle ricorrenze è mia madre che da sempre accumula regali di entità variabile in un cassetto profondo come il pozzo di San Patrizio per non essere mai presa alla sprovvista da una ricorrenza che sia il matrimonio di sua nipote o la circoncisione del figlio del portiere.
Quando ero piccolo guardavo questo covo di Alì Babà con immensa cupidigia, decine di piccoli pacchettini accuratamente archiviati per categoria merceologica, tutti da scartare e poco importava se in gran misura fossero ventagli spagnoli o barometri in plastica colorata.
Quest’ultimo natale mi sono trovato in difficoltà più marcate del solito. Troppe trasferte all’estero avevano cancellato anche le più esigue speranze di trovare dei regali degni di questo nome e temo di aver fatto davvero una figura miserrima arrabbattandomi e confidando nell’indulgenza dei miei cari.
L’anno prossimo sarà diverso, niente più sorrisi imbarazzati e frasi di circostanza come “uuuuuuuuuu è proprio quello che volevo” anche se il regalo è un’incudine in ghisa.
Ho trovato il regalo universale che acquisterò copiosamente per trionfare nelle prossime festività.
Non credo serva alcun tipo di commento ulteriore per l’oggetto  qui di seguito.. unica nota: “funziona BENE con tutti i tipi di pile”. Miracolo! Ma come sarebbe potuto essere altrimenti?

Rosario Elettronico TOP

Abbiamo testato personalmente il prodotto e lo abbiamo scelto perchè migliore e più completo dei precenti, oltre a proporlo ad un prezzo più conveniente. Rispetto agli altri modelli ha in più:
– vivavoce e cuffie in un solo apparecchio (molto comodo)
funziona bene con tutti i tipi di pile
– regolazione del volume più comoda perchè con rotellina
– più accessori inclusi come l’astuccio in stoffa per riporlo
– sim card per le lingue
COME TUTTI I ROSARI ELETTRONICI ATTUALMENTE IN COMMERCIO, NON HA LE LITANIE.
Il Rosario Elettronico, è un innovativo apparecchio di dimensioni ridotte, comodo e portatile. Il santo rosario è recitato da una voce e da un coro di persone che risponde.
Semplicissimo da utilizzare, il rosario elettronico può essere ascoltato come riflessione oppure si può rispondere alle Ave Maria come di consueto. Il rosario digitale è utile per chi viaggia, per chi vuole pregare in movimento (auto, treno,aereo, ecc.) ed è consigliato per anziani o ammalati.
Funziona a batteria è dotato di Memory Card intercambiabile per la recita guidata dei Misteri del Rosario Mariano in più lingue. L’inserimento degli auricolari disattiva automaticamente la riproduzione attraverso l’altoparlante. La regolazione del volume si effettua attraverso una rotella posta sul lato destro del riproduttore.

per i mafidati

http://www.holyart.it/it/rosario-elettronico-6/rosario-elettronico-1310.html?_kk=rosario%20elettronico&_kt=d69857a4-e7e8-4dff-8df5-8ed1dd1d179d&gclid=CPKK-pbNxZ8CFUOFzAodkSS4fg

Annunci

febbraio 3, 2010 - Posted by | Editoriali, Er cuppolone

4 commenti »

  1. bah sarà che ho davanti parecchi anziani ma non mi sembra che un aggeggio tecnologico gli sia molto familiare!!!

    Commento di troubledsleeper | febbraio 3, 2010 | Rispondi

  2. La fandonia delle fonti non la crede nessuno.
    Pregasi circostanziare cotale rinvenimento.

    E sopprattutto spiega cosa stavi cercando quando hai trovato gli sposini novelli conterranei dei miei elettrici (quelli della crociera in Svizzera), the wrong hole (che a dire il vero ora è un pò inflazionato), il laziale Davide ed affini, saltando Numero uno di cui sappiamo già tutto e che speriamo sublimi.

    Commento di Anonimo | febbraio 9, 2010 | Rispondi

  3. Ho una fittissima rete di Intelligence che mi segnala queste perle insuperabili.

    Commento di zemariani | febbraio 10, 2010 | Rispondi

  4. Scommetto che è fatto in Cina da pagani e senzaddio.

    Commento di Cosimo | febbraio 11, 2010 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: