Parole sfuse che costano meno

Le donne vengono da Venere, gli uomini da Garbatella

Indolenza

E’ davvero sorprendente il numero  di amici, parenti e conoscenti che mi chiedono il motivo di questo prolungato black-out creativo.
Saranno due mesi che non pubblico nulla, non perché non abbia nulla da scrivere ma semplicemente perché non trovo la scintilla per tradurre in maniera decente i pensieri. Un po’ il lavoro, un po’ il resto con le miriadi di accezioni possibili ma è difficile concentrarmi, come se invece di nuotare preferissi fare il morto a galla nell’atarassia.
Il cassetto è pieno di bozze che non mi soddisfano sugli argomenti più disparati, dalla vacanza in Turchia con la mia sorellina al fatto che viva in un paese stagnante come un lago di catrame dove il motivo di massimo dibattito politico sia la legittimità di  supporre la maggiore età di una ragazza dalla forma del culo. Tutta via a tutti questi scritti manca quel quid che li renda degni di essere sottoposti al giudizio degli altri (nel mondo in cui io sono sovrano dell’universo questi brogliacci saranno comunque oro per il curatore di alcuni libri postumi) e quindi sono rimasto in attesa di un dono dal cielo che mi liberasse come un novello prometeo.
Domenica scorsa, come piccola compensazione di un sabato disastroso passato a prendere schiaffi calcistici dalla mattina (sul campo) alla sera (allo stadio) il padreterno ha voluto regalarmi una meravigliosa mattina di sole per stemperare l’amarezza pallonara e permettermi di compiere un tragitto classico che mi lascia di godere appieno del mio quartiere: Bar (caffè e giornale) –  Snai (giocata delirante 3 euro contro 12mila) – Villa Pamphili (per leggere il giornale e comprendere quanto abbia buttato i miei soldi in sala scommesse).
Monteverde  è un’oasi felice, un luogo intimo in cui ancora conosco quasi tutti i nomi dei negozianti al dettaglio, dove non mi dispiace fermarmi a farci due chiacchiere che terminano quasi sempre con “salutami a mamma”. Un posto dove i negozi hanno il quaderno per “segnare” tanto la possibilità che entri un cliente occasionale è la stessa di incontrare un unicorno e dove (fortunatamente) la pizza rossa è ancora avvolta nella carta paglia. Un luogo in cui inevitabilmente tutti i barbieri si chiamano Tony e dove il bar è il luogo dove un numero cospicuo di perdigiorno si raduna per un peroncino e due chiacchiere anche se è febbraio e sono le 10 di mattina.
Essendo cresciuto in questo quartiere tutti questi volti mi sono più che familiari, sono trent’anni che li vedo seduti ai tavolini a consumare stecche di sigarette anni 70 come le Muratti o le Kim, piazzando scommesse vergognose al picchetto, importunando le donne con commenti degni di una ciurma saracena e discutendo di massimi sistemi che si concludono quasi sempre con frasi del tipo.. “ma che ce voi fa’.. co’ sta crisi!”. Sono tre decadi che c’è la crisi e ci deve essere davvero perché giuro di non averli mai visti lavorare in vita mia se non consideriamo lavoro accompagnare la madre a prendere la pensione alla posta. Le loro mamme fra l’altro sembravano la Nerina della Lavazza quando io portavo i pantaloni corti per cui sospetto che da tempo le povere vecchie siano rinchiuse in un congelatore confidando che l’INPS non si insospettisca dei lieti 141 anni appena compiuti stando all’anagrafe.
Visto che la giornata era gloriosa ho pensato che non sarebbe stato male sedermi a condividere un po’ di saggezza popolare per cercare uno spunto ed invece preceduto dal rombo di una marmitta sfaciata ed una colorita bestemmia il destino ha messo sulla mia strada un profeta che mi ha aperto gli occhi.

Non riesco a scrivere,  colpa del lavoro? Delle donne? Degli amici? Della Roma?

Probabilmente un po’ di tutto questo ma la risposta alle volte è semplicemente questa…

ps: la foto l’ho fatta da dietro la vetrina del bar.. hai visto mai che il profeta non predicasse la non violenza

Annunci

febbraio 15, 2011 - Posted by | I Veri Geni

23 commenti »

  1. Io faccio il curatore di libri postumi!!!
    E biografo…
    La tua Agiografia si intitolerà ‘Da Villa Pamphili a piazza San Babila’…
    … o ‘Da frocio della Roma a capo degli ultras Milan’…
    Intanto ci penso…

    Commento di nelfrattempoeliminaronogp | febbraio 15, 2011 | Rispondi

  2. Ho omesso di dire che il profeta in questione è il postino di zona.. forse il mistero sul fatto che io non riceva da mai la mia copia di “la roma” ha trovato una soluzione

    Commento di l'autore | febbraio 16, 2011 | Rispondi

    • poco male

      Commento di Anonimo | febbraio 16, 2011 | Rispondi

  3. Anch’a me in Belgio mi mancavano i tuoi pensieri !
    Pero le decadi sonno 10 giorni – te l’avrà detto Nonno Emilio : DECA DIES
    Sono i burini americani che confondono decadi e decennio (non so se prende doppia n e non mi va di andar su a controlar sul dizionario : oggi non me va di fare nulla!)

    Commento di Anonimo | febbraio 18, 2011 | Rispondi

  4. touché!! anche se il devoto prevede che il termine sia applicabile a tutti gli insiemi di dieci. ma quando è giusto è giusto

    Commento di l'autore | febbraio 19, 2011 | Rispondi

  5. Ma il Totoro che ti ho lasciato se lo sono rubato? O lo hai trovato?

    Commento di anOnIMa | febbraio 24, 2011 | Rispondi

  6. la prima.. se non mi avvisi..

    Commento di l'autore | febbraio 26, 2011 | Rispondi

  7. E se poi mi fai le poste?

    Commento di AnOnIMa | febbraio 27, 2011 | Rispondi

  8. se poi ti faccio le poste finalmente chiariamo questo mistero di cui mi chiede ragione mezzo mondo

    Commento di l'autore | febbraio 28, 2011 | Rispondi

  9. La gggente vogliono sapere.
    E non non gli diciamo niente…
    Uff povero Totoro made in Japan, chissà in che mani è finito :(

    Commento di anOnIMa | marzo 1, 2011 | Rispondi

    • precisiamo.. tu non gli dici nulla perché io non so un piffero

      Commento di l'autore | marzo 2, 2011 | Rispondi

  10. Mi prendi in giro? Questa foto di Claudio è ormai strafamosa!!!

    Commento di Shar | novembre 23, 2012 | Rispondi

    • non ho dubbi, come non ho dubbi sul motivo per cui la mia posta ha dei tempi da far west

      Commento di zemariani | novembre 23, 2012 | Rispondi

  11. Insomma la domenica mattina te ne vai a leggere il giornale a Villa?

    Commento di Shar | novembre 23, 2012 | Rispondi

    • col bel tempo si

      Commento di zemariani | novembre 23, 2012 | Rispondi

  12. E a quale Snai giochi? A La Salette?

    Commento di Shar | novembre 23, 2012 | Rispondi

    • talvolta, di solito in fondo alla circonvallazione per amicizia

      Commento di zemariani | novembre 26, 2012 | Rispondi

  13. Da “ps: la foto l’ho fatta da dietro la vetrina del bar.. hai visto mai che il profeta non predicasse la non violenza” sembra che la foto l’abbia scattata tu…

    Commento di Shar | novembre 26, 2012 | Rispondi

    • Gesù, l’esegesi del pensiero

      Commento di zemariani | novembre 26, 2012 | Rispondi

  14. Gesù? Chi è, un amico tuo?
    Affermi che la foto l’hai fatta da dietro la vetrina di un bar (immagino quello a Lgo Ravizza accanto all’internet point, giusto?) perché avevi paura che Corrieri non la prendesse bene. Invece conosco bene l’autore della foto…

    Commento di Shar | novembre 26, 2012 | Rispondi

    • il tipo era accanto a me quando ho fatto la foto.. c’è la doppia interpretazione

      Commento di zemariani | novembre 26, 2012 | Rispondi

    • si comunque, io e gesù andavamo a scuola insieme, poi sua madre gli ha detto di non frequentare cattive compagnie

      Commento di zemariani | novembre 26, 2012 | Rispondi

  15. Un giorno ti dimostrerò che stai mentendo e che quella foto non l’hai fatta tu :)

    Commento di Shar | novembre 26, 2012 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: